Come funziona il Totocalcio: regole e montepremi

Uno dei primi concorsi a premi a essere istituito in Italia è stato proprio il Totocalcio. Questo gioco, gestito e controllato dall’Aams (l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato), è stato da sempre molto amato in Italia. L’obiettivo è quello di indovinare i risultati di 14 partite di calcio pronosticando il segno 1 per la vittoria della squadra casalinga, il segno X per il pareggio e il segno 2 per il successo della formazione in trasferta. Nella prima versione, quella ideata da Massimo Della Pergola nel 1946, gli eventi presenti nella schedina erano 12 mentre dalla stagione 1950/51 è stato aggiunto il tredicesimo incontro. Dall’agosto 2003, infine, c’è la versione attuale con 14 avvenimenti. Successivamente è stata introdotta anche la versione con i sistemi Totocalcio. Le regole le trovi di seguito con la spiegazione della divisione del montepremi Totocalcio e le altre caratteristiche del regolamento del concorso. Sul nostro blog, oltre alle regole Totocalcio, è possibile trovare anche il pronostico della prossima schedina del Totocalcio.

Come si gioca: il montepremi del Totocalcio

Prima di analizzare le regole Totocalcio, parliamo della storia del concorso. La prima schedina del Totocalcio risale al 5 maggio 1946 con queste partite, tra il girone finale della Divisione Nazionale 1945-46, il girone finale della Serie B-C Alta Italia e la Coppa Alta Italia: Internazionale-Juventus; Torino-Milan; Bari-Napoli; Livorno-Roma; Padova-Vigevano; Cremonese-Alessandria; Como-Genoa; Sampierdarenese-Sestrese; Legnano-Novara; Bologna-Piacenza; Cesena-Modena; Venezia-Mantova. Ogni colonna costava 30 lire ed Emilio Biasotti fu il primo vincitore, che si aggiudicò il premio Totocalcio di 426.826. Le principali regole Totocalcio, sono molto semplici: bisogna pronosticare l’esito finale di 14 incontri, scelti settimanalmente in base alle gare più interessanti in Italia tra Serie A, Serie B e Lega Pro, ma anche di calcio estero quando i campionati italiani sono fermi. Ci sono tre possibili premi Totocalcio: la prima è quella con 14 risultati esatti, la seconda con 13 e la terza con 12. Una delle regole più importanti riguarda il montepremi Totocalcio. 

Come funziona il montepremi del Totocalcio? Il montepremi della schedina equivale a circa un terzo della somma totale giocata per il singolo concorso.  Se non ci sono vincite con 14 risultati esatti, il Totocalcio montepremi verrà accumulato al concorso successivo e determinerà il nuovo jackpot del “tredicissimo”. Come si gioca al Totocalcio online? Ormai gli appassionati di scommesse sul calcio possono compilare la schedina del Totocalcio anche online sui siti dei bookmaker: il costo di ogni colonna è pari a 0,50 euro, la giocata minima è di 2 euro e la massima di 8.192 euro. Al momento, gli operatori che presentano all’interno del proprio sito una sezione ad hoc dedicata al Totocalcio sono due: Sisal Matchpoint e Better. I due operatori presentano anche un’offerta di benvenuto per i nuovi clienti: bonus fino a 225 €* per Matchpoint; bonus fino a 50 €* per Better Lottomatica. Sul nostro blog, inoltre, è possibile trovare l’Archivio Totocalcio con tutte le ultime vincite. 

BookmakerBonus
Visita
80€* NO DEP
VISITA SITO
Fino a 350€*
VISITA SITO
Fino a 110€*
VISITA SITO

*si applicano T&C sui siti dei bookmaker menzionati.

Regole del Totocalcio: dalle partite ai premi

Ecco, in sintesi, le regole e come viene distribuito il Jackpot Totocalcio

  • Si deve pronosticare il risultato delle 14 partite in schedina scegliendo tra: 1, X, 2
  • Ogni risultato indovinato corrisponde a un punto.
  • Si vince indovinando ’14’ punti, ’13’ punti o ’12’ punti.
  • Nel caso non venisse realizzato nessun ’14’ il montepremi si aggiungerà a quello del concorso successivo per formare il jackpot del 14.
  • Il costo di una colonna è pari a 0,50 €.
  • La giocata minima è di 2 colonne al costo di 1 €.
  • La giocata massima è di 8.192 colonne.
  • Al concorso “IL 9” al costo di 0,50 € a colonna, si vince pronosticando esattamente le prime 9 partite in schedina.

Il regolamento del Totocalcio IL9: come si gioca e come si vince

Il gioco IL9 è una nuova modalità del Totocalcio, ora vediamo il regolamento. Come si gioca? Il giocatore deve semplicemente compilare la schedina come al solito e, poi, al momento della convalida del biglietto decidere se puntare anche su Il 9, che è un concorso con altro montepremi del Totocalcio. Per partecipare al concorso Totocalcio Il 9, il costo è di 0,50€ a colonna e lo scommettitore può inserire anche una sola colonna “Il 9”. Ma come si vince al Totocalcio IL9? Lo scopo del giocatore è quello di indovinare i primi 9 incontri della schedina Totocalcio. In pratica: si vince pronosticando esattamente le prime 9 partite del Totocalcio. Come funziona il montepremi Il 9 Totocalcio ? Come detto, è un concorso con un montepremi proprio. Nel caso non venisse realizzato nessun ‘9’ il montepremi ai aggiungerà a quello del concorso successivo per formare il jackpot del 9. Oltre al 9 segnaliamo anche un’altra variante di questo gioco ovvero il Totogol